Il 14 febbraio 2011 alle ore 15.00 si terrà un incontro sul pensiero di Angela Putino all’Università di Salerno.

Breve scheda di Angela Putino

Riporto alcune notizie utili per chi non ha mai incontrato e conosciuto Angela Putino. Nata a Napoli nell’aprile del 1946, si laurea in filosofia morale presso l’Università degli studi di Napoli, con  Pietro Piovani, con una tesi su Karl Jaspers. Nel 1981 vince il concorso di ricercatrice presso l’università di salerno dove diventa in seguito professore associato. Il filo conduttore della sua ricerca è in particolare il tema dell’alterità considerata sia come bordo di un fuori che attraversa la scrittura e la sintassi narrativa, sia come modulazione intersoggettiva delle differenze che si esprime in una sfera etico-politica. aspetto connesso a quest’ultimo, quale inevitabile risvolto, è quello della normazione dell’esistenza umana e dell’interesse del potere politico, in un primo tempo per il vivente e poi per la vita. Nell’ambito etico-politico, il filo è tenuto sul percorso del post-femminismo, nel comparire di un soggetto non neutro né oggettivante. ha sempre vissuto a napoli con molti gatti.